Logo Pasticceria Gali

GALI E’ ANCHE PER
Celiaci


Un nuovo punto di riferimento per i celiaci bergamaschi

SERVIZIO SOLO SU PRENOTAZIONE

Gali nasce come un locale dal concetto moderno, il suo pensiero è innovativo in tutto, nell’arredamento come in ogni sua produzione o servizio ed è così che non poteva mancare l’idea di poter garantire un pasto e perché no, anche uno sfizioso aperitivo, adatto ai celiaci. Oggi c’è un nuovo punto di riferimento per i celiaci bergamaschi: la pasticceria Gali di Gorle.

La celiachia, o malattia celiaca, è una patologia gastrointestinale che si traduce in un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in frumento, orzo, segale ma anche nel farro, kamut, spelta e triticale e in altri cereali. La sua incidenza è nettamente aumentata negli ultimi 50 anni nei Paesi occidentali e ad oggi si stima interessare circa 1 persona ogni 113.

Ecco che vien da sé la scelta di “occuparsi” anche di quello che ormai è un mercato in forte espansione: quello del “gluten free”. Ma oltre che una scelta di mercato, quella del “senza glutine” è anche una decisione basata sulle reali necessità di una clientela che si vede costretta a ricercare prodotti e cibi adatti alla propria problematica.

Chi soffre di celiachia, però, non deve semplicemente escludere dalla dieta alcuni alimenti, ma deve anche fare attenzione alle contaminazioni. Per fare ciò e facilitare il compito agli acquirenti e clienti di prodotti e cibi gluten free, l’Associazione Italiana Celiachia (AIC) ha istituito una certificazione, visibile tramite il marchio della “spiga barrata”, che segnala prodotti che assicurano la completa assenza di glutine, perché lavorati in ambienti privi di possibilità di contaminazione.

E a proposito di contaminazioni Gali ha predisposto nel proprio laboratorio uno speciale forno atto a cuocere e riscaldare esclusivamente i prodotti e i pasti per celiaci, al fine di evitare appunto qualsiasi tipo di contaminazione.

Gali garantisce inoltre ai propri clienti celiaci che le marche utilizzate per la preparazione dei pasti sono tutte autorizzate dal Ministero della Salute nonché inserite nel prontuario redatto dall'A.I.C. - Associazione Italiana Celiachia. In questo modo ogni cliente con problemi di celiachia, o anche di semplice intolleranza al glutine, può gustare il proprio pasto, evitando di controllare gli alimenti o chiedere informazioni specifiche e senza preoccuparsi di cosa potrebbe fargli male.

Il modo più bello per concludere la giornata, brindare a un compleanno o festeggiare una bella notizia in compagnia degli amici, dei colleghi più simpatici o del gruppo della palestra è l’aperitivo: l’”happy hour gluten free”, per dirla in gergo “moderno”, ora lo si può fare, stuzzicante e goloso, anche da Gali!

Ma il vostro pasto gluten free da Gali lo potete gustare anche durante un buon pranzo, invitante ed appetitoso, indubbiamente sano per i celiaci e gli intolleranti al glutine in generale ma anche per chi semplicemente vuole ridurre il quantitativo di glutine nella propria alimentazione.

Contattaci